Menu

Bellante – Foibe , io non scordo 12/02/2017

Bellante – Foibe , io non scordo 12/02/2017

L’Associazione Culturale “NUOVE SINTESI” e l’Associazione “Amici e Discendenti degli Esuli Giuliano – Dalmati” organizzano:

FOIBE: UN FIORE IN RICORDO DEGLI ITALIANI MASSACRATI DALL’ODIO SLAVO-COMUNISTA e degli ESULI di ISTRIA, FIUME E DALMAZIA. 

L’invito è rivolto a tutti, in particolar modo ai Bellantesi.
Domenica 12 febbraio, le famiglie di Bellante portino i loro figli in Piazza Mazzini per commemorare i nostri connazionali martiri ed esuli, vittime di Tito e dei partigiani slavo-comunisti.
E’ NOSTRO DOVERE NON DIMENTICARE!

DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, ORE 10.30
PIAZZA MAZZINI – BELLANTE paese (TE).

16.000 ITALIANI UCCISI NELLE FOIBE E NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO DEI PARTIGIANI COMUNISTI SLAVI AGLI ORDINI DI TITO. FURONO MASSACRATI UOMINI, DONNE, VECCHI E BAMBINI LA CUI SOLA COLPA ESSER ITALIANI.

350.000 ITALIANI ESILIATI E SCACCIATI DALLE LORO TERRE, INDEGNAMENTE TRATTATI DAI GOVERNI DEL DOPOGUERRA, COME ITALIANI DI SERIE B.

COSA SONO LE FOIBE?
Il termine FOIBA indica una fossa, un crepaccio. In geologia la foiba viene considerata una dolina. La DOLINA è una cavità a forma ovale, con ampiezza e profondità variabile, solitamente strette.

NELLE FOIBE FURONO GETTATI ALMENO 10.000 ITALIANI VIVI O MORIBONDI, SPESSO INTERE FAMIGLIE LEGATE ASSIEME CON IL FILO DI FERRO SPINATO.
MOLTE VOLTE I PARTIGIANI SLAVI VIOLENTAVANO LE DONNE E LE BAMBINE DAVANTI AI MARITI O AD I GENITORI.

UNA STORIA OCCULTATA PER DECENNI, UNA STORIA DOLOROSA, UNA STORIA TUTTA ITALIANA, UNA STORIA DI VILE SILENZIO.

LA LEGGE 92 DEL 30 MARZO 2004 HA ISTITUITO LA GIORNATA DEL RICORDO IL 10 FEBBRAIO.

DOMENICA RIEMPIAMO PIAZZA MAZZINI DI TRICOLORI!
SVENTOLINO LE NOSTRE BANDIERE AL CIELO! 
UNICHE BANDIERE AUTORIZZATE: IL TRICOLORE ITALIANO E LE BANDIERE SIMBOLO DI ISTRIA, FIUME E DALMAZIA …

Bellante - Foibe , io non scordo 12/01/2017

Bellante – Foibe , io non scordo 12/01/2017



http://www.lioit.com
Translate »