Menu

Il Capoluogo

Capoluogo

Capoluogo

Storia, arte, cultura e………..cucina! Tra la riviera e la splendida montagna sorge Teramo, il capoluogo, l’antica Interamnia Pretutorium, città tra i fiumi Vezzola  e Tordino. Fondata dal popolo italico dei pretuzi raggiunse il massimo splendore in età augustea diventando colonia e municipio. Dell’epoca romana conserva in pieno centro storico il teatro (30 Ac) e un anfiteatro. Nelle vicinanze si trova lo splendido duomo, simbolo della città, in  predominante stile romanico con una imponente facciata in cui spicca il bel portale  opera di Diodato Romano.   (maggiori informazioni nell’itinerario 1)

L’interno della basilica, a tre navate, presenta uno stupendo soffitto a cassettoni ed un bell’ altare medievale su cui spicca il paliotto d’argento, opera di Nicola da Guardiagrele. Il centro cittadino conserva diverse chiese degne di nota quali Sant’ Anna, Sant Antonio, San Domenico oltre a palazzi rinascimentali quali palazzo Melatino o trecenteschi come il palazzo vescovile e della loggia del municipio.  Per gli amanti dell’arte e della storia la città offre un museo archeologico e una pinacoteca civica. Se poi avete fame non solo di cultura, arte e storia Teramo vi offre la migliore cucina abruzzese! Scoprirete i sapori forti della vita popolare sintetizzati con il piatto simbolo della gastronomia teramana “le virtù” e altre specialità culinarie come mazzarelle, scrippelle ‘mbusse’, timballomaccheroni alla chitarra, le “Virtù del primo maggio e tanto altro. Preparatevi a chiedere il bis, Teramo vi aspetta!    Vai alla scheda del comune.

DA VEDERE
Castello della Monica Museo Civico Archeologico “F. Savini”
Pinacoteca Civica La Domus del Leone
Anfiteatro Necropoli di Ponte Messato
SERVIZI TURISTICI
Bike sharing
Guide Turistiche

 MAPPA DEL TERRITORIO



http://www.lioit.com
Translate »