Domenica 6 novembre, ricorderemo i caduti della "Guerra Liberatrice" :
Il 4 novembre si celebra la vittoria dell’Italia nella guerra ’15-’18. 
Ma la Prima Guerra Mondiale fu per noi la “Quarta guerra d’indipendenza”, la guerra che avrebbe dovuto restituire alla madrepatria le terre irredente di Trento e Trieste. Per ottenere quel risultato, ci vollero 600mila morti, quasi un milione tra feriti e mutilati, altri 600 mila tra dispersi e prigionieri: ricordiamoli tutti, ricordiamone il valore, ma non dimentichiamo le sofferenze patite al fronte e a casa nel sogno di un’Italia finalmente unita. Onore ai Caduti e alle loro famiglie, onore ai reduci, onore a chi non tornò mai.
L’Appuntamento, per chi ritiene di partecipare, è a Bellante Paese in Piazza Mazzini alle ore 10.30. Da Piazza Mazzini, poi, composti e disciplinati ci recheremo a Piazza Arengo ove è sita la Lapide in memoria dei nostri caduti.
Rose e tricolori per i nostri caduti!

Bellante – “UNA ROSA IN RICORDO DEI 600.000 MORTI ITALIANI DELLA GRANDE GUERRA” Domenica 6 novembre   ASSOCIAZIONE NUOVE SINTESI Domenica 6 novembre, ricorderemo i caduti della “Guerra Liberatrice” : Il 4 novembre si celebra la vittoria dell’Italia nella guerra ’15-’18. Ma la Prima Guerra Mondiale fu per noi...

Continua la lettura