Menu

GIULIANOVA- “I VOLTI DELLA MUSICA” Venerdì 15 gennaio ORE 21,30

Circolo virtuoso Il nome della Rosa PRESENTA:

Venerdì 15 gennaio ORE 21,30

VERNISSAGE

“I VOLTI DELLA MUSICA”

Incontro con: Luca GIANFELICE

A cura di: Massimo DI GIOVANNI

….”Ho cominciato a fotografare la musica e a frequentare i palcoscenici dietro le quinte: i concerti jazz e gli spettacoli teatrali sono stati la mia palestra.”

…. “Sono un fotografo dell’attimo e un situazionista; non amo mettere in posa, ma cogliere l’espressione, le pause, i gesti e sfruttare la situazione. Il tutto approfittando della luce che la scena offre. Niente da inventare, tutto da cogliere. Ogni situazione è differente dalla precedente e lo sarà rispetto a quella futura: dipenderà dagli attori, dal tempo e dall’umore. Unica costante il mio impegno e la passione che metto in ciò che faccio.”

L’Arte al servizio dell’Arte;  come in un gioco di specchi il continuo ‘rimandarsi’ tra Note suonate ed ispirazioni da esse generate nel proprio mondo interiore.

Lo scatto dunque si esplica come atto risolutivo di questa sinergia; la macchina fotografica diventa lo strumento, anch’esso, per ‘collegare’ questo mondo interiore ad un mondo esterno, veicolando il giusto appagamento sensoriale –ma solo, rigorosamente, in questo caso- nello scatto dell’immagine !

Fotografare i musicisti che si esprimono nella loro Arte non può che essere il frutto di una straordinaria empatia; se il compito di un’immagine fotografica –non potendo restituire un gesto, un evento, un comportamento nella sua interezza- è quello di cogliere un significato ‘simbolico’ , l’arduo compito in questa prospettiva è quello di indurre nell’osservatore una stimolazione sensoriale che va oltre la mera osservazione di un musicista che suona !

Queste Note, negli scatti di Luca, riescono a farsi ‘sentire’; questa ‘comunicazione interiore’ riesce a trovare l’esatto ‘percorso melodico’ per poter venir fuori ed essere ‘ascoltata’; ecco allora che l’Arte del suono cambia forma, ed attraverso un’emozione da essa generata si ripropone come Arte visiva; le Note si ‘imprimono’ sui pixel e le immagini di Luca Gianfelice, nella loro espressività, restituiscono quell’atmosfera, quell’emozione, quella musica.

Massimo DI GIOVANNI

 

Sono un cittadino abruzzese con inflessioni marchigiane, mio malgrado. Ho iniziato a fotografare quando erano di moda le diapositive e conservo ancora un proiettore col suo telo… oltre a diverse strisce di pellicole. Ma all’epoca non fotografavo molto, costava troppo. Sono rimasto per qualche tempo con il solo corpo macchina Contax, la Contax Aria, prima di potermi permettere la tripletta Zeiss (28-50-135 mm) non MM, peraltro, acquistata faticosamente e rigorosamente di seconda mano. Ho provato anche a stampare e dopo un paio di tentativi l’ingranditore è andato a prendere la polvere in soffitta: problemi di spazio e un bagno troppo piccolo per poterci lavorare. E per questo sono rimaste incompiute le foto di laurea del mio amico Gianni, che dopo tanti anni ancora spera di averle da me.

Col digitale le cose sono cambiate e anche complicate, ma la passione è aumentata favorita dall’incontro con alcuni fotografi che mi hanno permesso di intrufolarmi dove normalmente non si può stare. Ho cominciato a fotografare la musica e a frequentare i palcoscenici dietro le quinte: i concerti jazz e gli spettacoli teatrali sono stati la mia palestra per poi esplorare la fotografia di matrimonio con qualche spruzzatina di moda e still-life. Sono un fotografo dell’attimo e un situazionista; non amo mettere in posa, ma cogliere l’espressione, le pause, i gesti e sfruttare la situazione. Il tutto approfittando della luce che la scena offre. Niente da inventare, tutto da cogliere. Ogni situazione è differente dalla precedente e lo sarà rispetto a quella futura: dipenderà dagli attori, dal tempo e dall’umore. Unica costante il mio impegno e la passione che metto in ciò che faccio. Le mie foto sono qui: osservatele, sentitele, ma anche toccatele se ne avrete la possibilità.

Luca GIANFELICE

Circolo virtuoso Il nome della Rosa

Giulianova Alta, Via Gramsci 46/a

Info Line 338/9727534

concerto Castelbasso dei Trace Elements

concerto Castelbasso dei Trace Elements

 

 



http://www.lioit.com
Translate »